Maltempo Cilento, la denuncia del segretario Spira: «Crisi clima nasconde i veri responsabili»

| di
Maltempo Cilento, la denuncia del segretario Spira: «Crisi clima nasconde i veri responsabili»

«La colpa agli eventi straordinari serve a distrarre dalle responsabilità pubbliche e private. Fossi, canali, torrenti a tempo, quando le costruzioni erano rare, venivano regolarmente tenuti a regime da qualche regola pubblica e dalle rispettate consuetudini secolari che impegnavano vicini e confinanti. Tutto defluiva a mare sotto l’occhio vigile degli abitanti». A scriverlo è Gerardo Spira, storico segretario di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore di Pollica ucciso nel 2010. «Poi il falso boom economico degli anni 60 ha fatto straripare le frenesia delle vacanze estive. Da qui la corsa a costruire fino al ciglio stradale, e anche oltre, a coprire fossi e canali, ad eliminare torrenti e valloni a tempo, per un metro in più. Nessuno si è fatto l’esame di coscienza. Anzi si dà la colpa al clima per i disastri provocati. E già si annunciano le richieste di qualche politico sconsiderato per la calamita’ naturale. La cultura delinquenziale avanza pretese nei confronti dei cittadini onesti. Sì, perché questi alla fine pagheranno il disastro degli abusi. Ma noi siamo contrari a premiare chi è responsabile del grande disastro ambientale. Togliete quella vasca di pietre dalla foce del Testene».


©Riproduzione riservata