Maltempo: frana strada tra Agropoli e Capaccio

di Antonio Vuolo

Il maltempo continua a bersagliare il sud della provincia. E la conta dei danni non termina. Nella serata di ieri, lungo la provinciale 278, tra Agropoli e Capaccio Paestum, è franata una parte di manto stradale nei pressi del lido Venere. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale, carabinieri, sanitari del 118 e vigili del fuoco. Fortunatamente nel crollo non sono stati interessati automobili e pedoni. La zona è stata transennata in attesa del sopralluogo dei tecnici della Provincia, competente sull’arteria stradale, per valutare gli interventi di messa in sicurezza da attuare. Il maltempo non ha non risparmiato, inoltre, ancora una volta neppure la rupe, nel cuore del centro storico di Agropoli. Un altro crollo, infatti, ha interessato la parete rocciosa. Nella giornata di ieri c’è stato anche un sopralluogo degli uomini della Guardia costiera di Agropoli, agli ordini del tenente di vascello Valerio Di Valerio. Non è la prima volta che il perimetro roccioso della rupe è interessato da crolli, il più consistente risale all’ormai lontano 2008. E da tempo cittadini e residenti chiedono un intervento complessivo di messa in sicurezza.

©Riproduzione riservata