Maltempo nel Cilento, dal Consiglio dei ministri 2,8 milioni di euro

di Marianna Vallone

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del presidente Giuseppe Conte, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni 16, 17, 20 e 21 novembre, 2 e 3 dicembre 2020 nel territorio dei comuni di Vibonati, di Torre Orsaia, di Ispani, di Santa Marina, di Centola, di Cicerale, di Sapri, di Roccagloriosa e di Montecorice, in provincia di Salerno. Sono stati stanziati, per fa fronte alle esigenze più immediate, 2.800.000 euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali.

©Riproduzione riservata