Frana in leggero movimento ad Ostigliano

Infante viaggi

Ostigliano, frazione di Perito, il responso del sopralluogo effettuato ieri pomeriggio dai tecnici dell’Autorita’ di Bacino sulla frana che minaccia il piccolo centro storico, nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Il movimento franoso, che riguarda parte della collina soprastante il centro storico di Ostigliano, ha costretto il sindaco di Perito, Edmondo Lava, a emettere 60 ordinanze di sgombero per altrettante famiglie. E le ordinanze resteranno valide anche per i prossimi giorni, nonostante il pericolo non immediato per le abitazioni coinvolte, una ottantina in tutto. Il tempo necessario per mettere in sicurezza l’area prima di autorizzare le famiglie a rientrare a casa. ”Le frane fanno parte della storia di Ostigliano – ha spiegato il sindaco Lava – Attualmente ve ne sono sette, tutte da anni monitorate costantemente.” Per i prossimi giorni, le 60 famiglie sgomberate, oltre un centinaio di persone, troveranno alloggio presso amici, parenti e strutture ricettive della zona. Gli abitanti del centro si sono adeguati all’ordinanza seppur con piccole rimostranze ma, capita la situazione di pericolo per la loro vita si sono subito allontanati dalle loro abitazioni. “Speriamo che tutto si risolva presto e ci fanno tornare alle nostre case” dice un anziano signore che non aveva mai lasciato la propria abitazione e le prorie abitudini di tutta una vita. Noi del giornaledelcilento.it auguriamo che anche questa storia cilentana abbia un lieto fine.

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur