Manca l’assistenza sanitaria a un bimbo di 9 anni: il disperato appello di mamma Nadia

di Pasquale Sorrentino

Christian è un bambino di 9 anni, abita a Serre. Purtroppo il piccolo soffre di una atrofia muscolare spinale di tipo1. Da circa tre mesi, a causa anche dell’arrivo della pandemia, a Christian non viene assicurato lo stesso numero di cure domiciliari da parte dell’Asl di Salerno, nello specifico dal Distretto Sanitario Eboli/Buccino. Le cure domiciliari sono state affidate dall’Asl ad una ditta esterna e sarebbero, il condizionale purtroppo è d’obbligo, 20 le ore in meno di assistenza infermieristica che dovrebbero essere garantite al bambino. Ma tutto ciò non avviene. Ecco il disperato appello di mamma Nadia.



Riproduzione riservata