Medico di Vibonati positivo al Covid-19, Polichetti: «Non lavora da 20 giorni e ha superato la malattia»

Infante viaggi

di Ma. Va.

«Il medico di Vibonati contagiato dal Covid-19, che ha già superato l’infezione, non viene a lavoro da tre settimane e il nostro personale è risultato negativo ai test». E’ la precisazione di Mario Polichetti, responsabile di “Gravidanza a rischio” dell’ospedale Ruggi di Salerno, dove il ginecologo del golfo di Policastro lavora, e sindacalista Fials, in merito al caso di Coronavirus registrato nel reparto. «Il collega è assente da oltre venti giorni ed ha quindi interrotto l’eventuale catena di contagi nel reparto – spiega Polichetti – Inoltre ha già sviluppato gli anticorpi, superando dunque la malattia. Aggiungo che ieri mattina l’intero personale medico e ostetrico è stato sottoposto ai test per il Covid-19, e tutti sono risultati negativi. Ringrazio il commissario straordinario D’Amato per la competenza e la precisione con cui sta gestendo un momento di crisi, avendo ascoltato le richieste della Fials».

  • assicurazioni assitur

Intanto la paura nel golfo di Policastro è tanta. Perché nonostante il medico fosse in quarantena, alcuni componenti della sua famiglia si sarebbero recati al centro commerciale a Sapri e in alcuni negozi per la spesa, come confermato dal sindaco di Vibonati Franco Brusco. Una situazione che ha determinato rabbia e indignazione non solo tra i cittadini ma anche tra gli amministratori dei comuni vicini. Il sindaco di Sapri, Gentile, ha annunciato di essersi rivolto in Procura per chiarire ogni responsabilità. Al momento sono risultati positivi ai test rapidi effettuati venerdì anche gli altri membri della famiglia del medico (quattro contagi) e si attendono i risultati dei tamponi.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur