Migliorano le condizioni della 66enne di Casal Velino affetta da meningite

Infante viaggi

Migliora la 66enne affetta da meningite . La donna, originaria di Casal Velino, è ancora ricoverata presso l’ospedale Cotugno di Napoli, in coma, tenuta sotto osservazione dai medici del reparto di Rianimazione. Per fortuna i medici del pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania, dove la donna era giunta nella notte tra mercoledì e giovedì intorno alle 23, hanno individuato in poco tempo la patologia e la prontezza ha permesso poi di applicare le cure giuste. Negativi i test effettuati sui medici e sui parenti della donna: nessuno, a contatto con lei, per fortuna, ha contratto la stessa patologia. Ricordiamo che questo è il secondo caso di meningite registratosi in Cilento nel corso degli ultimi mesi. Nel marzo scorso era stato un 15enne di Agropoli a contrarla. Per fortuna il giovane è ora fuori pericolo.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur