Migranti «molestano» turista a Palinuro, lei si difende e li mette in fuga

Sarebbe stata dapprima importunata con apprezzamenti pesanti e poi aggredita verbalmente, tanto da urlare ed attirare l’attenzione dei bagnanti. E’ quanto successo nei giorni scorsi ad una turista romana in vacanza a Palinuro. La donna, secondo quanto riportato dal quotidiano La Città, sarebbe stata molestata sulla spiaggia da due migranti, ospiti del centro di accoglienza di Palinuro. I due sono stati messi in fuga dalla donna. Sul caso, sul quale stanno indagando i carabinieri della stazione locale, è intervenuto Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. 

«Gli episodi di molestie subite da due donne da parte di extracomunitari a Palinuro e Pisciotta devono necessariamente riaccendere i riflettori su una problematica che, purtroppo, già da tempo preoccupa i cittadini – ha dichiarato – Chiederò al governo, con un’interrogazione parlamentare, di intervenire e di sapere quali provvedimenti intenda adottare per fronteggiare questa emergenza. Quale livello di sicurezza l’esecutivo garantisce a queste comunità che accolgono così tanti migranti? È necessario innanzitutto capire se si è pensato di potenziare gli organici delle forze dell’ordine. O il ministro Minniti del Pd intende abbandonare questi territori piccoli e indifesi di fronte ad un’immigrazione incontrollata?».

©Riproduzione riservata