• Home
  • Cronaca
  • «Mio papà morto in un incidente nel Cilento: cerco testimoni, aiutatemi»

«Mio papà morto in un incidente nel Cilento: cerco testimoni, aiutatemi»

di Luigi Martino

«L’ annuncio che vorrei fare riguarda la ricerca di possibili testimoni presenti al momento dell’incidente di mio papà Iodice Raffaele. Era molto conosciuto nel Cilento, e nel giorno dell’incidente tornava verso Acerra da Marina di Camerota per lavoro». Martina ha scritto alla nostra redazione per diffondere questa richiesta. «L’incidente, che è stato mortale, è avvenuto il giorno 3 agosto 2020 alle ore 4.50 circa, sulla strada statale tra Vallo della Lucania verso Agropoli al km 100/108. Guidava un furgone bianco Opel Vivaro. La perizia non esclude che si possa trattare di un pirata della strada, purtroppo quella zona è esente da telecamere e le autorità non hanno potuto fare molto. Noi vogliamo fare il possibile per sollecitare l’animus di chiunque possa aver assistito a questo tragico evento». Chiunque avesse visto qualcosa, può mettersi in contatto con Martina al 366.3248397.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019