• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Molo sottoflutto del Porto di Agropoli intitolato al giovane Biagio Manganelli

Molo sottoflutto del Porto di Agropoli intitolato al giovane Biagio Manganelli

di Redazione

«’Osservo l’azzurro striato dalle nuvole, ora sottili, ora immensamente morbide, leggere essenze di una vita che scorre inesorabile ed eterna‘. Che profondità in queste parole, scritte di suo pugno e impresse nella lapide che abbiamo dedicato a Biagio Manganelli sul molo di sottoflutto del porto di Agropoli», dice il sindaco Adamo Coppola. Alla cerimonia erano presenti i genitori del giovane che hanno ringraziato l’amministrazione comunale e tutti i docenti e gli alunni del Liceo Gatto per quello che è stato fatto in questi due anni: «Per esserci sempre vicini», ha detto Clelia.

«Ci sono persone che più di altre lasciano il segno, e Biagio nonostante la sua breve esistenza ha toccato il cuore di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Un orgoglio per suo papà Pino e per Clelia, la mamma, cui questa sera è andato l’abbraccio di tutta la Città», ha aggiunto il sindaco.

Il molo di sottoflutto del porto di Agropoli sono stati intitolati a Biagio Manganelli, a distanza di due anni dalla sua morte, avvenuta in mare in circostanze tragiche quando aveva solo 16 anni.

«La scomparsa di Biagio Manganelli – afferma il sindaco Adamo Coppola – ha lasciato un vuoto profondo in tutta la Comunità. Ragazzo creativo, appassionato di vela, era timoniere laser. Amava molto il mare e il porto era uno dei luoghi dove preferiva recarsi, da qui la scelta di intitolargli il molo di sottoflutto. Un piccolo gesto ma ricolmo di grande significato».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019