Morigerati seconda in Campania per percentuale di raccolta differenziata

95
Infante viaggi

Morigerati si piazza al secondo posto nella raccolta differenziata dei comuni ricicloni 2019. Il Comune, guidato dal sindaco Vincenzina Prota, ha raggiunto il 92,55 per cento di raccolta differenziata, classificandosi così anche per questa edizione tra i migliori, sul podio della regione Campania. Quarto nella classifica generale, dopo Domicella, nell’avellinese e Visciano in provincia di Napoli, e 2° per i comuni con meno di 5000 abitanti.

Al primo posto il vicino comune di Tortorella, dal 2011 primo in Campania per raccolta differenziata. I riconoscimenti sono stati assegnati dal premio Comuni Ricicloni Campania 2019 di Legambiente ieri mattina, nella sala Pessina dell’Università Federico II di Napoli. Legambiente dal 1994 premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

«E’ una grande soddisfazione per noi ma è soprattutto un dato importante per le nostre due comunità, che conferma il buon lavoro fatto finir sui rifiuti e la raccolta differenziata. – ha commentato la sindaca Vincenzina Prota – Il merito è soprattutto dei cittadini di Morigerati e Sicilì se oggi siamo in vetta in Campania, nella classifica di Legambiente».

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

A Napoli la sindaca Prota ha ritirato il riconoscimento che premia gli sforzi profusi da quando il comune ha dato il via alla raccolta “porta a porta” dei rifiuti. Morigerati é anche tra i comuni “rifiuti free” «per aver adottato esperienze virtuose di prevenzione e riduzione di rifiuti, con campagne di sensibilizzazione».

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl