Muore una donna durante la «Notte blu» nel Cilento: dramma in strada

Durante la «Notte blu» che si è svolta ad Agropoli tra venerdì e sabato, un donna di 43 anni è morta accasciandosi improvvisamente al suolo. Stava passeggiando nel centro cittadino costiero cilentano quando ha accusato un malore. Era mezzanotte. I presenti hanno allertato la centrale operativa del 118 di Vallo della Lucania. Sul posto è arrivata un’ambulanza del Psaut di Agropoli che ha trasportato d’urgenza la donna all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Battipaglia. I medici, però, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. La 43enne è morta in ambulanza che viaggiava a sirene spiegate e in codice rosso verso il nosocomio. La malcapitata avrebbe accusato un infarto. Lascia tre figli e il marito. 

©Riproduzione riservata