• Home
  • Cronaca
  • Salerno: cambio al vertice della Prefettura, arriva Sabatino Marchione

Salerno: cambio al vertice della Prefettura, arriva Sabatino Marchione

di Enzo Di Santo

 Dopo tre anni di reggenza, Claudio Meoli lascia la Prefettura di Salerno per proseguire il suo lavoro istituzionale ad Ancona. Al suo posto è stato designato Sabatino Marchione, attuale prefetto di Terni. Claudio Meoli in questi anni di permanenza si è distinto nei rapporti tra le istituzioni, tessuto sociale, culturale ed economico locale. Nominato prefetto nel 1993, ha svolto per un anno l’incarico di capo della segreteria tecnica del ministro per la Funzione Pubblica Sabino Cassese. Dal 1993 al 1995 è stato direttore della scuola superiore dell’amministrazione dell’Interno ed è stato professore a contratto presso la cattedra di diritto amministrativo della facoltà di giurisprudenza dell’Università di Siena (anni accademici 1993/1994 e 1994/1995) e presso la cattedra di diritto amministrativo della Facoltà di economia dell’università della Calabria (anno accademico 1993/1994). Dal 2003 è professore a contratto presso l’Università della Tuscia per l’insegnamento di diritto amministrativo nel corso di laurea interfacoltà in scienze organizzative e gestionali.
Dal 1995 al 1998 è stato Prefetto di Benevento e poi direttore centrale delle autonomie presso il Ministero dell’Interno. Nel 2000 è stato nominato Prefetto di 1^ classe e fino al 2003 ha svolto le funzioni di Prefetto di Avellino. Dal 2003 al 2005 è stato capo dell’Ispettorato Generale di Amministrazione presso il Ministero dell’Interno.

Sabatino Marchione è nato a Cascina (Pisa) il 25 settembre 1946, sposato, con un figlio, prima di arrivare di Salerno, è stato Prefetto di Terni dal 2007 ed ha anche ricoperto per cinque anni l’incarico di direttore centrale per le politiche dell’immigrazione al Ministero dell’Interno.
In precedenza aveva svolto le funzioni di direttore centrale della Protezione Civile, presso lo stesso Ministero, dopo essere stato Prefetto di Cuneo. Entrato in servizio presso la Prefettura di Genova nel 1972, Sabatino Marchione ha svolto la maggior parte della sua carriera presso il dipartimento della pubblica sicurezza fino alla nomina a Prefetto, avvenuta nel novembre del 1995.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019