Paestum, via al Maco Festival con Ernia, Luchè, Manu Chao e Subsonica

di Luigi Martino

Parte oggi il MACO FESTIVAL che arricchisce la propria line up con un altro prestigioso nome, quello del cantautore e musicista di fama internazionale MANU CHAO, che si esibirà all’interno della CLOUDS ARENA di Paestum (SA)mercoledì 18 agosto.

L’artista franco-spagnolo torna live in versione acustica, accompagnato da Luciano Falicoalla chitarra e Mauro Mancebo alle percussioni.

MANU CHAO, al secolo José Manuel Arturo TomásChao Ortega, nasce a Parigi da padre galiziano e madre basca in fuga dalla dittatura di Franco. Trascorre la sua infanzia respirando arte, libertà e diritti umani.Con i Mano Negra inizia a lasciare il segno nel mondo della musica; canta in francese, inglese e spagnolo, fonde culture e stili differenti,come ilpatchanka, che spaziano dal reggae al rock, dal rap alla musica iberica.Il successo mondiale arriva nel 1998 con il debutto solista “Clandestino”, di cui i diritti umani, la fuga e l’impegno civile e sociale sono colonne portanti, mentre le sonorità sono dominate da ritmi sudamericani e africani.Resta una personalità libera e anticonformista, un’icona musicale e culturale, un cittadino del mondo che ispira più generazioni.

MACO FESTIVAL è quindi pronto a partire! La rassegna musicale, tra i festival più longevi ed apprezzati in Italia, ospiterà sulpalco della CLOUDS ARENA di Paestum (SA), alle spalle degli storici templi, alcuni grandi nomi della scena attuale: Ernia,opening actLil Jolie e Nico Kyni (09 agosto)Luché (13 agosto)Geolier (17 agosto)ManuChao (18 agosto)Fast Animals and Slow Kids, opening actYes, Daddy Yes (20 agosto)Subsonica (21 agosto),La Rappresentante di Lista eGiulia Molino (22 agosto) e Coco (27 agosto). Sempre nel mese di agosto la Clouds Arena ospiterà anche i live di La Maschera (6 agosto),Massimo Ranieri (14 agosto) e Fiorella Mannoia (19 agosto) e nel mese di settembreFrah Quintale (10 settembre).

Dopo il successo delle precedenti edizioni, che hanno visto la partecipazione di Afterhours, Brunori SAS, Caparezza, Daniele Silvestri, Diodato, Fabri Fibra, Max Gazzè, Verdena e tanti altri, quest’anno MACO FESTIVAL si svolgerà nella suggestiva CLOUDS ARENA di Paestum (SA). Uno spazio mozzafiato e senza tempo, posto a pochi passi dal sito archeologico di fama internazionale nel Cilento, in un’area adiacente ai templi di Nettuno e di Atena.

Nata dalla volontà di creare uno spazio adattabile alla presente situazione di emergenzasanitaria e al contempo in grado di offrire un’esperienza immersiva ai fruitori dello spettacolo dal vivo in totale sicurezza, l’Arena si estende su un’area di7.000 metri quadratisu cui sono state allestite 3 tribune numerate per una platea di massimo 1.000 persone (cifra comunque adattabile al numero massimo che sarà consentito dalle normative vigenti a livello locale e nazionale). Il distanziamento sarà assicurato attraverso ingressi scaglionati, percorsi pedonali di accesso ai palchetti e per raggiungere i servizi igienici, acquisto e delivery del merchandising e del food&beverage tramite app.

Il festival si svolgerà nel totale rispetto delle normative anti-Covid vigenti.

LINE UP AGGIORNATA

LUNEDÌ 09 AGOSTO – ERNIA, opening act LIL JOLIE e NICO KYNI

VENERDÍ 13 AGOSTO – LUCHÈ

MARTEDÍ 17 AGOSTO – GEOLIER

MERCOLEDÍ 18 AGOSTO – MANU CHAO

VENERDÍ 20 AGOSTO – FAST ANIMALS AND SLOW KIDS, opening act YES, DADDY YES

SABATO 21 AGOSTO – SUBSONICA

DOMENICA 22 AGOSTO – LA RAPPRESENTANTE DI LISTAe GIULIA MOLINO

VENERDÍ 27 AGOSTO – COCO

SEMPRE NEL MESE DI AGOSTO LA CLOUDS ARENA OSPITERÁ ANCHE I LIVE DI

VENERDÍ 6 AGOSTO – LA MASCHERA

SABATO 14 AGOSTO – MASSIMO RANIERI

GIOVEDÍ 19 AGOSTO – FIORELLA MANNOIA

E NEL MESE DI SETTEMBRE

VENERDÍ 10 SETTEMBRE – FRAH QUINTALE

Info e biglietti:

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

LINK UFFICIALI

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019