Palinuro, 38enne scrive su Facebook e si toglie la vita

0
16348

Un ragazzo di 38 anni, R.F. le sue iniziali, si è tolto la vita oggi pomeriggio, sabato, con un colpo di fucile alla testa. La famiglia è proprietaria di una pizzeria e di un frantoio. Il fatto è accaduto a Palinuro. Alle 16.50, sul proprio profilo Facebook, il giovane aveva scritto: “40 anni di sbagli di nostro padre violento..doveva finire già tanto tempo fa..perdonatemi..colpa sua”. Sul posto ambulanza e carabinieri. Il medico legale effettuerà un esame esterno sul corpo del malcapitato. L’uomo era sposato.

Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here