Palinuro, arriva Boadicea: un palazzo a mare extra lusso

di Luigi Martino

Un palazzo del mare è arrivato a Palinuro: Boadicea è tra i più grandi mega yacht arrivati nel Cilento. È l’ex Reborn di Bernard Tapie, il celebre ex presidente della squadra del Marsiglia, che ha cambiato nome quando fu acquistato da Gabriele Volpi, il famoso imprenditore ligure.

Costruito nel 1999 nei Cantieri Amels su progetto di Terence Disdale, Boadicea è stato rinnovato nel 2010 e nel 2016, ha una lunghezza di 76 metri ed è largo 14,00 metri, immersione 4,20 metri con un dislocamento di 2130 tonnellate, 16 nodi sono la sua velocità di crociera. Grande lusso e confort a bordo per 14 ospiti in 7 cabine grandijben arredate e offre Jacuzzi sul ponte, grande beach club, attrezzature da palestra, salone di bellezza, piscina, 14 posti cinema teatro, sala medica, ha la piattaforma di atterraggio per elicotteri ed accessibile a portatori di handicap con sedie a rotelle. Naviga sotto bandiera delle Isole Caiman.

Boadicea, il nome deriva dalla radice celtica boudā che significa “vittoria”, fu la regina guerriera degli Iceni e protagonista della più grande rivolta contro i Romani, riuscì infatti a chiamare a raccolta il suo popolo, i Trinovanti, i Cornovii, i Durotrigi e altre tribù, tutte animate dall’odio verso i conquistatori e per respingere il nemico nell’Europa continentale e liberare l’Inghilterra. Eroina pertanto della Gran Bretagna, Boadicea e le sue figlie sono rappresentate con una statua realizzata da Thomas Thornycroft visibile a Londra sul Victoria Embankment, all’estremità occidentale del Ponte di Westminster.