Palinuro e Camerota, all’alba ancora tracce di tartaruga: partono verifiche

di Luigi Martino
__
Due tartarughe Caretta Caretta sono risalite nella notte a Marina di Camerota e Palinuro. «Quest’anno è una vera e propria invasione – ha dichiarato uno dei ragazzi impegnati nel monitoraggio della specie lungo la costiera cilentana -. Siamo a 21 nidi accertati, l’ultimo ieri ad Ascea, poi stamane all’alba ancora tracce. Si potrebbe trattare del 22esimo e del 23esimo nido». Gli scavi sono stati recintati. Sul posto stanno arrivando gli esperti dell’acquario di Napoli. A Marina di Camerota la Caretta Caretta è risalita lungo la spiaggia del Mingardo, all’altezza del lido Freak. A Palinuro, invece, nei pressi del lido dell’hotel Ulisse.

©Riproduzione riservata