• Home
  • Attualità
  • Panchine letterarie, concorso di idee. Il Comune di Torre Orsaia lancia il bando

Panchine letterarie, concorso di idee. Il Comune di Torre Orsaia lancia il bando

di Marianna Vallone

Saranno i cittadini a individuare idee e proposte per arricchire il borgo di Torre Orsaia di panchine letterarie. Si tratta di una formula che il sindaco Pietro Vicino ha lanciato per coinvolgere associazioni, scuole e cittadini singoli. Così, visto il successo delle prime due panchine letterarie posizionate nella piazza centrale di Torre Orsaia, l’amministrazione comunale ha organizzato un concorso di idee per definire i testi e le illustrazioni grafiche con cui decorare le prossime panchine che saranno acquistate.

«Le panchine letterarie – si legge- sono il modo perfetto per promuovere la lettura e abbellire la città. L’idea di base è quella di avvicinare cittadini di ogni età e i turisti che vanno in giro per scoprire mete e riposarsi, alla letteratura e poi alla lettura. Ogni panchina è una vera e propria opera d’arte che raffigura un libro famoso e rappresenta la sua storia e i suoi protagonisti: di solito sono ispirate ai grandi della storia letteraria (di qualsiasi genere, dai romanzi d’amore a quelli d’avventura, passando per i gialli, la filosofia e la letteratura per l’infanzia) ma anche agli autori locali ed al territorio in cui sono posizionate».

Possono partecipare al concorso le associazioni, le scuole e i singoli cittadini. Consiste nell’indicare le illustrazioni grafiche e il testo da apporre sulla panchina.

Le proposte dovranno essere inviate al Comune di Torre Orsaia, complete dei dati del proponente (nel caso di scolaresche indicare la classe e l’insegnante di riferimento) e indirizzo e-mail entro il 28 febbraio 2022 indicando come oggetto “Concorso panchine letterarie” via mail alla casella di posta info@comune.torre-orsaia.sa.it ; via posta all’indirizzo Comune di Torre Orsaia, piazza L.Padulo, 1 84077, Torre Orsaia; mediante consegna all’Ufficio protocollo del Comune negli orari di apertura dello stesso.

Ai proponenti le idee che saranno selezionate sarà consegnata una targa ricordo e potranno partecipare alla cerimonia di inaugurazione.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019