Offerta 2023

Parchi e percorsi attrezzati all’aperto nel Cilento e Vallo di Diano, i comuni ammessi a finanziamento

| di
Parchi e percorsi attrezzati all’aperto nel Cilento e Vallo di Diano, i comuni ammessi a finanziamento

Sono numerosi i Comuni del Cilento e del Vallo di Diano ammessi a finanziamento per la realizzazione dei parchi e percorsi attrezzati. «Sono molto soddisfatto di questo importante risultato – commenta il vicepresidente vicario di Anci e delegato allo Sport, Roberto Pella – e ringrazio il ministro Andrea Abodi e Sport&Salute per aver posto le condizioni per un salto di qualità della pratica sportive nei Comuni italiani, specie in quelli minori, che hanno bisogno di un sostegno maggiore». I fondi che arriveranno a Salerno e in provincia sono 16 milioni e 760mila euro, si tratta di fondi del Pnrr per la promozione e la pratica sportiva. L’elenco definitivo dei comuni è stato pubblicato sul sito del Dipartimento dello sport.

Contributi

21mila euro ai Comuni di Serramezzana, Campora, Tortorella, Sant’Angelo a Fasanella, Cuccaro Vetere, Monteforte Cilento, San Mauro la Bruca, Magliano Vetere, Morigerati, Ottati, Pertosa, Roscigno, Stella Cilento, Bellosguardo, Laurito, Rutino, Stio, Alfano, Cannalonga, Ispani, Orria, Lustra; 28.500 euro ai Comuni di Petina, Futani, Gioi, Cicerale, Piaggine, Torraca, Sessa Cilento, Casaletto Spartano, Aquara, Monte San Giacomo, Roccagloriosa, Omignano, San Rufo, San Pietro al Tanagro, Montano Antilia, Perdifumo, Celle di Bulgheria, Moio della Civitella, Salento, Torchiara, Caselle in Pittari, Torre Orsaia, Auletta, Pollica, Castel San Lorenzo, Ogliastro Cilento, Sanza, Buonabitacolo, Pisciotta, Caggiano, Montecorice, Castelnuovo Cilento; 30mila euro ai comuni Sicignano degli Alburni, Santa Marina, Vibonati, San Giovanni a Piro, Sassano; 35mila a Centola, Polla, Casal Velino, Ascea, Albanella, Montesano sulla Marcellana, Sapri, Camerota, Altavilla Silentina, Teggiano, Vallo della Lucania, Castellabate.

Consigliati per te

©Riproduzione riservata