• Home
  • Attualità
  • Per il «National Geographic» la spiaggia di Santa Maria di Castellabate è tra le 12 più belle d’Italia

Per il «National Geographic» la spiaggia di Santa Maria di Castellabate è tra le 12 più belle d’Italia

di Antonio Vuolo

Dopo i vessilli già conseguiti con la ventiquattresima Bandiera Blu e le 5 Vele di Touring Club arriva un nuovo riconoscimento per Castellabate. Secondo il National Geographic la spiaggia di Santa Maria di Castellabate è tra le 12 più belle d’Italia. La rinomata rivista ha stilato una vera e propria lista delle località marine più belle della nostra penisola da visitare e scoprire. Al sesto posto, preceduta da Sicilia, Calabria, Toscana e Puglia si è classificata proprio l’incantevole spiaggia della frazione marinara di Castellabate.
Una scelta così motivata dalla rivista “Sede della costa più bella della Campania, è il tipo di posto che potresti temere non esista più: un piccolo e rilassato villaggio di pescatori con ottimi ristoranti, spiaggette bellissime, una lunga striscia di lidi a breve distanza dal centro”.

Contro i timori di qualcuno che posti così non esistano più vi è la splendida spiaggia della frazione marinara che con le sue incantevoli e suggestive bellezze naturali, con il suo mare sottoposto a tutela in quanto area marina protetta e i suoi panorami mozzafiato continua a rendere lustro a Castellabate e a tutto il Cilento a livello nazionale e internazionale. Castellabate continua a confermarsi ogni giorno meta turistica da visitare, scoprire e amare.

“Un altro importante riconoscimento conferito a Castellabate questa volta da una rinomata rivista come National Geographic. Questo mi inorgoglisce e mi rende sempre più consapevole dell’immensa ricchezza naturalistica nella quale abbiamo il privilegio di vivere. Pertanto il nostro impegno sarà sempre vivo sulla tutela e salvaguardia del nostro bellissimo territorio” dichiara il sindaco Marco Rizzo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019