Piove nelle scuole di Vallo della Lucania e Castelnuovo: «Fate qualcosa»

di Luigi Martino

Infiltrazioni d’acqua, pioggia dalle guarnizioni degli infissi, macchie vicino ai muri, alunni costretti a tamponare con l’aiuto di fazzoletti di carta. Altra giornata di maltempo sul Cilento e tornano i problemi che hanno interessato le scuole superiori di Vallo della Lucania e Castelnuovo Cilento qualche giorno fa. All’ingresso in alcune classi del liceo Parmenide di Vallo, del liceo Scientifico di Vallo, del Cenni Marconi di Vallo e dell’Ancel Keys di Castelnuovo, gli studenti sono costretti a spostare i banchi per collocarli lontano da situazioni di disagio. «Molti alunni seguono le lezioni anche senza i riscaldamenti – fanno sapere dai plessi – poi le strade del Cilento non sono così sicure e quando piove in questo modo non siamo tranquillissimi a raggiungere le scuole. Ci sono ragazzi che viaggiano anche per 40 minuti con i pullman».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019