• Home
  • Cronaca
  • Pisciotta, ubriaco tiene giovane barista in ostaggio: poi sfonda auto carabinieri. Arrestato

Pisciotta, ubriaco tiene giovane barista in ostaggio: poi sfonda auto carabinieri. Arrestato

di Luigi Martino

Un uomo, originario della Romania, visibilmente in preda ai fumi dell’alcol, è entrato all’intero del bar Santa Caterina di Caprioli, frazione di Pisciotta, e ha tenuto in ostaggio la giovane barista, una ragazza di 23 anni, minacciando di aggredirla con un coltello. Sono stati attimi interminabili. Ogni volta che la ragazza provava ad afferrare il telefono per chiedere aiuto, l’aggressore si avvicinava sempre di più facendola desistere. «Se caccio il coltello e lo uso contro di te, le telecamere mi vedono?» continuava a sbraitare.

Dopo oltre 45 minuti, durante un attimo di esitazione dell’uomo, la barista è riuscita a mettersi in contatto con le forze dell’ordine. I carabinieri, giunti sul posto, hanno intimato il rumeno di fermarsi ma lui ha rincarato la dose e si è scagliato contro i militari. Non riuscendosi quasi a reggere in piedi, ha guadagnato l’esterno del locale e ha sfondato con un pugno il lunotto posteriore dell’automobile di servizio dei carabinieri.

Le forze dell’ordine lo hanno ammanettato. Lui si è gettato sull’asfalto fingendo di essere svenuto mentre perdeva sangue da una mano. Sul posto è giunta anche un’ambulanza. La ragazza, invece, che è riuscita con sangue freddo a tenere il polso della situazione, è stata accompagnata a casa. L’uomo è stato arrestato.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019