• Home
  • Cronaca
  • Pisciottana, al via la gara per i lavori di 20 milioni di euro

Pisciottana, al via la gara per i lavori di 20 milioni di euro

di Pasquale Sorrentino

E’ stata indetta la procedura aperta per l’affidamento congiunto – appalto integrato – della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori di ripristino e completamento della variante lungo la ex S.S. 447 di Palinuro, per il superamento del tratto in frana tra Ascea e Pisciotta. L’intervento è stato finanziato dalla Regione Campania per 20.540.696,01 euro e risolverà l’interferenza con il versante in frana del tratto della SS 447 compreso tra i km 15+000 e 18+500, zona interessata da fenomeni franosi attivi con notevoli rischi per la sicurezza viaria e continui disagi dovuti alla necessità di manutenzione.

«Finalmente dopo oltre 30 anni di attesa – afferma il presidente della Provincia Michele Strianese – grazie alla sinergia istituzionale fra Regione Campania e Provincia di Salerno, viene pubblicata la gara, per il cui espletamento è stato necessario procedere all’aggiornamento del progetto definitivo alle vigenti norme tecniche sulle costruzioni, sia per le opere già esistenti che necessitano di completamento, come i 4 viadotti, che per quelle da realizzare ex novo, come la galleria “Difesa” e il viadotto “Fiumicello”. Parliamo della pubblicazione della gara d’appalto di un’opera strategica per lo sviluppo economico e turistico dell’intera provincia di Salerno. Tutto questo è stato reso possibile grazie ai finanziamenti regionali e all’intesa istituzionale con la Regione Campania del Presidente Vincenzo De Luca e del Consigliere Luca Cascone, Presidente della IV Commissione (Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti). Ringrazio anche il Consiglio provinciale per la massima attenzione dedicata alla questione.

Ma voglio anche ringraziare – conclude Strianese – gli uffici per il complesso lavoro amministrativo messo in campo. Ringrazio tutti i tecnici del settore Viabilità e Trasporti e i dirigenti Domenico Ranesi prima e Angelo Michele Lizio poi, per l’impegno continuo e puntuale, spesso anche logorante di questi lunghi anni. L’attività amministrativa degli Enti è fatta di dedizione e professionalità di uffici che svolgono in silenzio il proprio lavoro, riuscendo a dare risposte concrete alle nostre comunità».
 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019