• Home
  • Cultura
  • “Canti Contadini E Tammuriate”: gli Spaccapaese in concerto

“Canti Contadini E Tammuriate”: gli Spaccapaese in concerto

di Giuseppe Galato

Il canto popolare nell’analisi di Roberto De Simone (regista teatrale, compositore e musicologo partenopeo), è una pratica rituale sacra, di devozione alla Madonna, ed al contempo valvola di sfogo delle classi disagiate che, tramite il canto ed il ballo, esorcizzano il malessere legato allo sfruttamento ed alla fatica del lavoro.

Tramandata vocalmente, la tradizione popolare arriva fino ai giorni nostri, tempi in cui l’essere umano si trova in una situazione simile a quella propria dei suoi antenati. Una situazione che impone una sorta di ribellione taciturna verso il potere imposto. E ci arriva grazie alle tante formazioni che negli ultimi periodi stanno riscoprendo la forza del canto popolare.

Gli Spaccapaese sono una delle realtà più fervide del panorama musical-popolare campano. Una formazione a sei che vede Gerardo Amarante alla voce ed alle castagnette, Fortunato Carotenuto diviso fra voce, chitarra battente e tammorra, Rocco Zambrano a voce, tammorra e tamburello, Francesco Migliaccio alla fisarmonica e organetto, Lello Settembre e Michele Pennino alla sezione fiati fra flauti dolci, clarinetto e basso tuba.

Gli spaccapaese si esibiranno in concerto al Teatro Don Bosco di Polla dalle 20:00 del 17 Gennaio.

http://www.spaccapaese.com

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019