• Home
  • Cronaca
  • Stefano Pisani, vicesindaco:”Abbiamo tutti voglia di seguire l’esempio di Angelo”

Stefano Pisani, vicesindaco:”Abbiamo tutti voglia di seguire l’esempio di Angelo”

di Federico Martino

"Nessuno di noi ha paura andremo avanti. Nessuno di noi teme di prendere il posto di Angelo e di continuare il suo lavoro. Questa terra non e’ fatta di uomini che si lasciano intimorire". Lo ha detto all’Adnkronos il vicesindaco di Pollica, Stefano Pisani.

Sara’ proprio il vice di Vassallo, ucciso domenica notte dai sicari della Camorra mentre stava rientrando a casa, a prenderne il posto. Si tratta di un breve interregno per Pisani in attesa delle nuove elezioni che dovranno eleggere un nuovo sindaco di Pollica. Ma tutti i pubblici amministratori del comune duramente colpito per la morte di Vassallo intendono andare avanti. "Abbiamo tutti voglia di seguire l’esempio di Angelo. Anche in questi giorni di lutto e di dolore siamo stati in Comune a lavorare -prosegue Pisani- perche’ l’attivita’ amministrativa deve continuare. Angelo avrebbe voluto cosi’ perche’ amava il suo lavoro e il paese".

Pisani ha poi riferito che " sono in corso della gare d’appalto, manca poco per l’affidamento dei lavori -prosegue- questo vuol dire che se qualcuno ha voluto colpirci e’ meglio che sappia che qui non temiamo niente e andremo avanti nel segno della legalita’". Inoltre, "chi ha pensato che uccidendo il nostro sindaco potesse uccidere questo territorio ha sbagliato. Adesso siamo piu’ forti di prima. Questo e’ un territorio che non accetta compromessi con nessuno. I sindaci si sono stretti a noi, il Cilento e’ popolato da persone per bene".

Il vicesindaco ha poi raccontato la storia del depuratore di Pollica, voluto fortemente da Angelo Vassallo. "Il nostro depuratore e’ stato creato non solo per supportare la nostra popolazione ma anche quella di un altro comune ma soprattutto per le esigenze che sopravvengono ogni estate quando la nostra terra si popola di 30 mila turisti". 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019