• Home
  • Attualità
  • Post-Covid, 250 alunni di Castellabate nel progetto “Prepariamoci alla vita”

Post-Covid, 250 alunni di Castellabate nel progetto “Prepariamoci alla vita”

di Antonio Vuolo

Al via la realizzazione di nuovi percorsi educativi per potenziare le competenze e favorire l’aggregazione e la socializzazione degli studenti penalizzati dall’emergenza Covid-19. L’iniziativa, che prenderà avvio nei prossimi giorni presso l’Istituito Comprensivo Castellabate, è finanziata con FSE e FDR nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

«La scuola interviene con tutte le risorse a disposizione, per ridurre le disuguaglianze e superare le criticità legate all’accentuarsi delle distanze sociali e relazionali, che possono essersi verificate con la pandemia – spiega la dirigente scolastica Gina Amoriello – Al nostro istituto, in particolare, sono stati finanziati due progetti che prevedono l’attivazione di 12 nuovi moduli formativi con azioni volte a migliorare le competenze di base, ridurre il divario digitale, agevolare l’aggregazione, la socialità e la vita di gruppo, in sinergia con le attività del Piano estate».

Ad essere coinvolti saranno oltre 250 alunni della scuola Primaria e Secondaria di I grado che parteciperanno ai moduli della durata di 30 ore ciascuno.

Il progetto “Prepariamoci alla vita”, nell’ambito della sotto-azione 10.1.1A “Interventi per il successo scolastico degli studenti”, prevede i moduli: “Movi…menti!” di educazione motoria, sport e gioco didattico, “Musicalmente insieme” di musica e canto, il laboratorio creativo e artigianale “Natural….mente” per la valorizzazione dei beni comuni. Il progetto “Alla scoperta del mio mondo”, riferito alla sotto-azione 10.2.2A “Competenze di base”, include invece i moduli: “La magia della lettura” e “Comuni-CARE” per la competenza alfabetica funzionale, “Let’s go around!” e “Let’s practice English!” per la competenza multilinguistica, “Scacchi e dintorni” per la competenza in Scienze, Tecnologie, Ingegneria e Matematica (STEM), “Coding lab” per la competenza digitale, “Ambientiamoci” e “Confrontiamoci per costruire” per la competenza in materia di cittadinanza, “In scena….sotto le stelle” per la competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019