• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Presidi acquatici, postazioni dei vigili del fuoco ad Agropoli e Capaccio Paestum

Presidi acquatici, postazioni dei vigili del fuoco ad Agropoli e Capaccio Paestum

di Antonio Vuolo

Una moto d’acqua con due soccorittori per perlustrare la costa tra Capaccio Paestum e Agropoli fino al 31 agosto. E’ alla base della convenzione stipulata tra i vigili del fuoco e i due Enti cilentani, ieri pomeriggio, sul porto di Agropoli, alla presenza del prefetto di Salerno, Francesco Russo.

Alle firme erano presenti anche il direttore regionale dei viigli del fuoco, Emanuele Franculli; il comandante dei vigili del fuoco di Salerno, Rosa Eliseo; il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi; il sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri. 

 L’attivazione dei Presidi è indice di sinergia tra gli Enti locali e i vigili del fuoco, con protocolli mirati ad assicurare protezione e assistenza ai cittadini elevando ed adeguando gli standard alle esigenze della società.

Il presidio  del Comune di Agropoli è ubicato come base tecnico operativa nel porto turistico di Agropoli. Il presidio acquatico del Comune di Capaccio Paestum è ubicato come base tecnica operativa in località Licinella.

Ogni presidio è assicurato da una moto d’acqua con due operatori soccorritori acquatici che pattugliano il litorale dei rispettivi comuni allo scopo di garantire il soccorso a mare dei bagnanti che si trovano in difficoltà e anche di avvistamento di eventuali roghi sulle colline. 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019