• Home
  • Cronaca
  • Blitz dei carabinieri nel golfo di Policastro, arresti anche a Camerota

Blitz dei carabinieri nel golfo di Policastro, arresti anche a Camerota

di Federico Martino

Stamattina i carabinieri di San Giovanni a Piro hanno arrestato un 18enne del luogo che qualche giorno prima aveva rubato un motoveicolo a tre ruote della Piaggio, modello TL6T. Gli uomini del maresciallo Ricotta dopo aver ricevuto una denuncia dal proprietario del mezzo, hanno perquisito l’abitazione del ragazzo trovandovi nascosto il mezzo. Il mezzo dopo essere stato recuperato è stato restituito al proprietario. Nella stessa giornata di oggi i carabinieri di Vibonati hanno fermato un 40enne di Santa Marina con l’accusa di ricettazzione. I militari hanno trovato nell’abitazione del sospettato due carnet di assegni, risultati rubati a Policastro bussentino. A Licusati, frazione di Camerota, invece è stata fermata una donna di Napoli, accusata di truffa ai danni di un uomo. Nel rispondere ad un annuncio pubblicato su di un giornale, dichiarava di accudirlo e vivere con lui dietro compenso. Ma la signora in questione con raggiri è riuscita a farsi dare una somma pari a circa 9000,00€ ma il malcapitato accortosi della tentata truffa, ha denunciato ai carabinieri la situazione, facendo arrestare la donna e riavendo indietro il maltolto. Per concludere la giornata i carabinieri del maresciallo capo Marino e gli uomini del maresciallo capo Bosco impegnati sulla circolazione stradale su tutto il territorio di competenza della compagnia di Sapri, come priorità hanno intensificato i controlli sulla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Hanno fermato 4 persone che guidavano sotto effetto dell’alcool a cui è stata immediatamente ritirata la patente, i quattro, residenti nella zona, hanno un età compresa tra i 19 e i 35 anni. Inoltre sono stati segnalati alle autorità giudiziarie altri 5 ragazzi che erano in possesso di 2 grammi di eroina 10 di haschish e 8 grammi di marijuana. a tutti verrà sospesa la patente di guida.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019