Marsicano da’ tre schiaffi all’Oleastrum e fa’ vincere il Futura

| di
Marsicano da’ tre schiaffi all’Oleastrum e fa’ vincere il Futura

Dopo tre gare il bilancio è dei migliori: 11 reti fatte e un solo gol subito. Questo è lo specchio della formazione allenata da mister Scarpitta nel comune di Camerota, che nelle due partite di coppa Italia ha domato il Serre per un tempo, annientandolo nel secondo grazie alle due reti di Montuori e un colpo di testa del veterano Coppola, ma la stessa sorte, forse più violenta, è toccata all’Herajon che nella seconda partita di coppa,  è stato sconfitto per cinque reti a zero. La rosa a disposizione del tecnico è formata da diversi giocatori esperti, che hanno militato per tanti anni in categorie maggiori, come Riccardo Coppola, Carmine Elia, Antonio La Bruna e tanti altri, che si sono amalgamati al meglio con i giovani del posto, formando una veria e propria corazzata. Andiamo alla cronaca della prima partita di campionato provinciale di prima cateogoria girone H:

ASD Futura 3 – Oleatrum 1

Per la prima di campionato ad assistere il match erano presenti oltre 200 spettatori. Clima sereno in campo fra le due squadre, che hanno speso i primi venti minuti di gioco per testare il campo e la nuova forma fisica. Il sole batte forte sul Leon de Caprera di Marina di Camerota, quando al 27′ del primo tempo, un abile Marsicano arriva sul fondo e calcia la palla forte verso il centro per servire il collega del giorno, Carmine Elia. Una carombola fa’ si che il pallone torni fra i piedi di Marsicano che con un destro secco mette la palla all’incrocio dei pali.

E’ 1 a 0 per i padroni di casa. Il secondo tempo finisce così, con il pallone che vaga principalmente al centro del campo. Nel secondo tempo il volto della partita cambia: gli uomini di mister Scarpitta fanno girare bene il pallone creando diverse azioni di gioco importanti, infatti arriva la seconda rete di uno sfrenato Marsicano in giornata di grazia. Il secondo è la fotocopia del primo, il numero 10 del Futura incrocia bene con la prima punta trovandosi solo in posizione defilata contro Di Matteo e insacca senza problemi.

L’Oleastrum non ci sta e il Futura abbassa i toni. Al 28′ il fresco Amendola appena entrato ne’ approfitta di una palla che carambola all’interno dell’area comandata da Chirico, spingendo la sfera in rete e di conseguenza riapre la partita quando manca poco più di un quarto d’ora alla fine. Scarpitta corre subito ai ripari, buttando in campo prima Martuscelli e poi Martorelli. L’opera d’arte di Marsicano si conclude al 38′ quando scavalca il difensore centrale con un abile pallonetto e con il sinistro incrocia sul palo più lontano, lì dove l’estremo difensore ospite non può arrivare.

ASD Futura: Chirico,Pandolfo, La Bruna, Cetrangolo(35′ st Martorelli), Fiumarella (C), Coppola, Scanniello, Montuori, Elia, Marsicano (40′ st Martino), Di Mauro(20′ st Martuscelli); a disposizione Carriola, Esposito,Castelluccio, Pironti.

Allenatore Mario Scarpitta

Oleastrum: Di Matteo, Vernaglia Michele,  Abate, Peluso, Vitolo, Cammarota, Vernaglia Michele, Verrone, Cuoio(al 20′ st Amendola E.), La Torre, Lauria; a disposizione Mondelli, Sodano, Polito, Palimento V, Palimento C, Amendola M.

Allenatore Renzi Emilio

NOTE: spettatori circa 200;
Campo in buone condizioni;
Ammoniti Elia C (F), Polito (O).

Reti: al 27′ pt, al 6’st, al 38′ st Marsicano; al al 28′ st Amendola E.

Qui sotto la photogallery con tutte le immagini del match:


©Riproduzione riservata