Primi pazienti ricoverati nel reparto covid dell’ospedale di Agropoli

di Antonio Vuolo

Sono cominciati ad arrivare, nella giornata di ieri, i primi pazienti presso il reparto Covid dell’ospedale di Agropoli. Si tratta di due uomini e due donne, e due di questi sono in rianimazione presso il reparto diretto dalla dottoressa Rosa Lampasona. In totale, invece, sono attivi 6 posti di terapia intensiva, 2 sub-intensiva e 4 a bassa-media intensità (quest’area è sotto la responsabilità dell’infettivologo, Gianfranco Glielmi). La notizia dell’apertura del reparto Covid, nell’aria da giorni, si è concretizzata così ieri, alleviando le difficoltà che stanno vivendo altri ospedali del salernitano. Se da un lato l’apertura del reparto Covid fa stare più tranquilli i cittadini, essendoci una struttura dedicata anche nella porta del Cilento, da un altro lato genera apprensione perché significa che la pandemia almeno per il momento non molla la presa. Ma l’obiettivo, o meglio l’augurio, delle comunità cilentane è quello di vedere la struttura sanitaria pienamente operativa anche dopo l’emergenza Covid-19. Ad oggi, infatti, restano in funzione solo il reparto di medicina generale e il pronto soccorso, sempre fuori dalla rete dell’emergenza.

©Riproduzione riservata