Processione in mare, Palinuro ricorda il miracolo di Sant’Antonio

931
Infante viaggi

Anche quest’anno il popolo di Palinuro ha voluto rinnovare la sua devozione a S.Antonio, come ormai accade da oltre sessant’anni. Festeggiamenti che hanno avuto inizio il 23 settembre. Quattro giorni ricchi di emozione e di preghiera nel ringraziare il Santo, che da diverse generazioni è parte della vita di ogni abitante di Palinuro e – perché no? – di divertimento nel ritrovarsi la sera ad assistere ai vari spettacoli che si svolgono nella piazza del paese. Ron in concerto ha emozionato con le canzoni di Lucio Dalla. Un tuffo nel passato fatto di racconti e ricordi. 

Oggi, come si tramanda di padre in figlio da anni, il popolo ha onorato il Santo con la consueta processione in mare. Le barche, colme di residenti e turisti, hanno costeggiato il litorale partendo dal porto di Palinuro. 

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Il tutto per ricordare ciò che accadde il 25 settembre del lontano 1949, quando un gruppo di pescatori, raggiunti da una tempesta in mezzo al mare, si salvò grazie all’intercessione di S.Antonio. Un momento commovente e ricco di emozione, che trapelava dagli occhi lucidi della gente che guardava e che ascoltava con rapimento.

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl