Reflui sversati abusivamente: azienda e caseificio nei guai

845
Infante viaggi

Una nuova importante operazione a tutela dell’ambiente è stata portata a termine in questi giorni da parte dei militari dell’Arma dei carabinieri nella Piana del Sele. Un’operazione a cui ha collaborato anche il personale tecnico del nucleo provinciale guardie ambientali Accademia Kronos. Al termine dell’operazione che ha interessato anche il corretto smaltimento dei contenitori contenenti i prodotti acidi e corrosivi normalmente impiegati nelle quotidiane attività di pulizia dei locali delle sale mungitura, grazie all’impiego di appositi coloranti, sono emerse numerose irregolarità sulle modalità di gestione dei reflui che hanno consentito di sequestrare alcune condotte abusive utilizzate illecitamente per smaltire i reflui della lavorazione ed alcune aree perché interessate da un illecito smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi. Dopo gli accertamenti di rito, sono stati denunciati a piede libero il titolare di un caseificio e di una nota azienda bufalina.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl