• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Riattivate le sale operatorie dell’ospedale di Agropoli, operata paziente positiva al Covid

Riattivate le sale operatorie dell’ospedale di Agropoli, operata paziente positiva al Covid

di Antonio Vuolo

Dopo quasi otto anni sono state riattivate le sale operatorie dell’ospedale civile di Agropoli. Una paziente di Castel San Lorenzo, positiva al Covid-19, è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per la riduzione di una frattura del femore. L’operazione è perfettamente riuscita.

«Vista l’emergenza sanitaria in atto, le sale operatorie al momento saranno a disposizione unicamente dei pazienti Covid, ma appena questa fase sarà terminata sono certo che avremo nuovamente a disposizione un ospedale pienamente funzionante. Noi resteremo vigili sulla questione», scrive il sindaco Adamo Coppola.

«Ringrazio l’equipe composta dai dottori Massimo Zeoli e Luca Sodano, gli infermieri Biagio Tomasco, Carmelo Maffia, Rosaria Di Giaimo e l’Anestesista Rosa Lampasona, nostro assessore delegato alla sanità. Alla paziente rivolgo gli auguri di pronta guarigione», conclude il primo cittadino

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019