Ripartiamo da noi, l’appello: «Spendiamo nei paesi del Cilento per favorire il commercio»

Infante viaggi

Ha preso il via oggi la campagna pubblicitaria denominata “Ripartiamo da noi, spendiamo ad Agropoli”, messa in campo dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, in collaborazione con i commercianti. Un invito alla cittadinanza, ma non solo, a scegliere i piccoli negozi per compiere i propri acquisti. Insieme a manifesti, sono state predisposte delle brochures e data un’accelerazione nel completamento del progetto legato al Centro commerciale naturale. Tale iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di aiuto alle attività commerciali presenti ad Agropoli. Ricordiamo tra queste: la possibilità di richiesta di ampliamento del suolo pubblico, che verrà concesso in maniera gratuita. Altra novità, che va nella medesima direzione, è quella che riguarda il parcheggio “Landolfi”. A partire da metà giugno sarà interamente gratuita la sosta nella fascia oraria 8-18 tutti i giorni, compresi i festivi; a pagamento solo la fascia oraria compresa tra le ore 18-8.

«Abbiamo inteso favorire il commercio – afferma il sindaco Adamo Coppola – adottando una serie di nuove misure. Dalla campagna pubblicitaria ad hoc al suolo pubblico in aumento, che verrà destinato gratuitamente ai richiedenti, al progetto del Centro commerciale naturale, che si avvia a completamento. E poi il parcheggio “Landolfi” che sarà gratuito dal mattino fino al tardo pomeriggio, per poter dare la possibilità di fare gli acquisiti in tutta tranquillità. La sera invece sarà a pagamento, anche per favorire il ricambio dei posti a disposizione. Un altro provvedimento, che si aggiunge a quelli messi in campo per aiutare i nostri commercianti che, già in grosse difficoltà, sono stati fortemente penalizzati dall’emergenza Coronavirus».

  • assicurazioni assitur

A partire dal 1 giugno verranno riattivati i parcheggi a pagamento. Questi erano stati sospesi, con altro provvedimento fino al 31 maggio 2020. Tale periodo di sospensione verrà recuperato da coloro i quali sono titolari di un abbonamento. A tal proposito si precisa che chi possiede un abbonamento per la sosta nelle strisce blu in corso di validità nel periodo dal 12 marzo al 31 maggio 2020, la durata dello stesso verrà automaticamente prorogata per un periodo corrispondente al numero di giorni di sospensione del servizio parcheggi a pagamento e, precisamente, per 80 giorni (ad esempio l’abbonamento con scadenza al 30 aprile, scadrà il 19 luglio e così via…).

Sempre da lunedì 1 giugno, in previsione della piena ripresa delle attività, che avevano subito un rallentamento a causa dell’emergenza Covid-19, tornerà a pieno regime il personale dell’Agropoli Cilento Servizi e i servizi che la stessa società garantisce all’Ente.

assicurazioni assitur