Roccagloriosa, selezionati 56 segugi per il selecontrollo del cinghiale | FOTO

Infante viaggi

di Luigi Martino

L’Enci (ente nazionale cinofili italiani) e la Sips di Salerno sezione ‘Avv. Tommaso Cobellis (società italiana specializzata pro segugio) dal 9 al 12 luglio, hanno effettuato verifiche zootecniche presso l’azienda agricola ‘Lamanna’ di Roccagloriosa su segugi specifici per il selecontrollo del cinghiale (cane Limiere). Sono stati selezionati 56 segugi di diverse razze sotto la supervisione del presidente Sips Antonino Abbate e del giudice Enci Gianfranco Ferrara.

  • assicurazioni assitur

Questi cani serviranno per il prelievo del cinghiale nel parco rispettando tutte le norme che regolamentano l’ente. Concorrenti provenienti da tutta Italia, alloggiati in diverse strutture di Roccagloriosa e Marina di Camerota, i quali hanno manifestato fin da subito la volontà di tornare a visitare il Cilento in veste di vacanzieri. Obbiettivo raggiunto per il team monte pruno di Roscigno, il team dell’est /Cinghialai della Rocca, team Lione di Santa Marina e il team Cucini’s di Colle Val D’Elsa (SI). «Questo a conferma del fatto che il Parco è attivo nel contenimento della forte presenza del selvatico che nei periodi caldi devasta le colture dei campi» fanno sapere i presenti.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro