• Home
  • Cronaca
  • Rofrano, da periferia rurale a crocevia di camminatori e giovani

Rofrano, da periferia rurale a crocevia di camminatori e giovani

di Redazione

Funzionano a pieno regime i servizi recentemente attivati dall’associazione Cilento Youth Union presso la nuova sede di Rofrano, nella centrale Via Roma, in cui sono operativi 4 giovani volontari locali, mobilitati dall’Associazione Nuova Dimensione, ente di Servizio Civile Universale, per la realizzazione di specifici progetti di utilità sociale, diretti allo sviluppo sostenibile delle aree interne del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni. E’ garantita l’apertura di uno Spazio Giovani, finalizzato a favorire il coinvolgimento, la formazione e l’aggregazione dei giovani locali, nonché a supportare la realizzazione del programma di attività di mobilità educativa internazionale e di volontariato proposto da Cilento Youth Union, che può vantare l’organizzazione e la promozione di decine di scambi culturali, training courses e campi di volontariato, realizzati sul territorio cilentano o all’estero.

Inoltre, grazie al sodalizio con Gazania APS, è finalmente disponibile, per i fruitori del Cammino di San Nilo, un info-point deputato a fornire informazioni ed assistenza, sia durante lo svolgimento dell’itinerario che in fase di preparazione. Si tratta di un servizio gratuito, erogato anche da remoto, che si inquadra nel processo di evoluzione organizzativo attuato da Gazania APS, supportato tra gli altri dal GAL Casacastra presieduto dal dott. Pietro Forte, che ha garantito il potenziamento della segnaletica esitente, attraverso la fornitura di tabelle e pali, in corso di installazione da parte dei volontari locali.

Si propone, inoltre, un servizio di informazione turistica territoriale, denominato “Un giorno in più”, finalizzato alla piena fruizione dello straordinario patrimonio ambientale e culturale-paesaggistico dell’Alta Valle del Mingardo, supportato da Carlo Palumbo, Guida Aigae e rivolto non solo ai camminatori, in ragione della posizione mediana e nodale di Rofrano nella rete sentieristica del PNCVDA e dei Cammini Bizantini, ma anche ad altre tipologie di turisti e ospiti.

Spazio Giovani e Info Point del Cammino di San Nilo sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00, il sabato dalle ore 8:00 alle ore 13:00.

“Si realizza un risultato importante del nostro lavoro. Ringrazio i volontari, che stanno svolgendo un’opera preziosissima a supporto delle nostre iniziative. Nelle prossime settimane Rofrano ritornerà ad esser centro d’Europa, con l’arrivo dei giovani di “Take P.Art!” e “Wonder M.Arts”, due progetti targati Erasmus Plus”, spiega Toni Viterale, Presidente CYU.

“Il servizio civile universale, rappresenta un percorso di crescita individuale e civico per i giovani volontari che, supportando le azioni di CYU, si propongono come sentinelle del proprio territorio e come autentici promotori della cittadinanza attiva e della cultura dell’imparare facendo”, aggiunge Marco PerrottiPresidente Nuova Dimensione APS.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019