• Home
  • Cronaca
  • Dissesto idrogeologico, sopralluogo dell’assessore Cosenza

Dissesto idrogeologico, sopralluogo dell’assessore Cosenza

di Federico Martino

Frana Roscigno di Katiuscia Stio

 

L’assessore alla Protezione civile e ai Lavori Pubblici, Edoardo Cosenza, ha effettuato ieri un lungo sopralluogo nel Vallo Di Diano e, in particolare, nei comuni di Roscigno, Sacco e Piaggine per rendersi conto personalmente dei danni provocati dal maltempo. “In tutta la zona – ha dichiarato l’assessore Cosenza si rileva un dissesto stradale molto grave. In particolare a Roscigno, durante il sopralluogo effettuato insieme con il sindaco Luca Iannuzzi e con il vicesindaco, Benito Resciniti, abbiamo potuto constatare che c’è un lungo tratto di strada interessato da una importantissima frana lenta che ha interessato un edificio a tre piani che è stato evacuato ed è prossimo al collasso: l’argilla si è imbibita di acqua per le abbondanti piogge di questi giorni. I tecnici di Regione e Comune effettueranno un monitoraggio per stabilire quando la frana si stabilizza. Analoga situazione – ha detto ancora l’assessore Cosenza che si è tenuto in stretto contatto con il Capo del  Dipartimento nazionale di Protezione civile, Franco Gabrielliè stata riscontrata sulla strada provinciale di Piaggine, durante il sopralluogo con il sindaco, Angelo Ciniello. La Regione, in accordo con l’assessore alla Viabilità della Provincia di Salerno, Marcello Feola e con l’assessore alla Protezione civile dello stesso ente, Antonio Fasolino – ha proseguito l’assessore ai Lavori pubblici e alla Protezione civile di Palazzo Santa Lucia – sta effettuando l’inventario e la quantizzazione economica dei danni alla viabilità per poter intervenire con tempestività e assicurare un servizio essenziale ai cittadini”.

frana Sacco

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019