Rubati i binari della Sicignano-Lagonegro: inquirenti a lavoro

Diverse centinaia di metri di binari portati via da una zona impervia tra le stazioni di Auletta e Pertosa lungo la tratta ferroviaria Sicignano-Lagonegro. La famigerata Sicignano-Lagonegro che non “ospita” un treno da oltre tre decenni. La scoperta – da quanto trapela – è avvenuta circa due settimane fa e i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Paolo Cristinziano hanno immediatamente avviato una serie di indagini serrate e potrebbero esserci sviluppi, positivi, a breve termine. Alcuni risultati si sono già registrati sul recupero di parte del bottino destinato al mercato del ferro.

©Riproduzione riservata