• Home
  • Cronaca
  • Scomparso da tre giorni 23enne. Preoccupazione in famiglia

Scomparso da tre giorni 23enne. Preoccupazione in famiglia

di Luigi Martino

Un 23enne di Sala Consilina è scomparso da casa da domenica scorsa. Si tratta di Andrea De Innocentis.  Il ragazzo è di corporatura esile, è alto 1,75, occhi azzurri, capelli biondi. Al momento della scomparsa indossava un cappellino nero, una camicia a fiori, un giubbino rosso da moto, pantaloni acetati, scarpe da ginnastica nere nike. Tra i segni particolari, ha sul viso segni dell’acne giovanile. Doveva incontrarsi alle 9.30 con la madre nella pizzeria di proprietà di suo zio a Padula, ma non si è presentato. E da allora non si hanno notizie. È andato via portando con sé il cellulare, al quale non risponde, pochi soldi, e il suo bancomat. Con lui è sparita anche la sua auto, una vecchia Fiat, modello Bravo, colore grigio metallizzato targata BR260PV. La famiglia è molto preoccupata perché il ragazzo è rimasto scosso dalla morte di suo padre avvenuta due mesi fa.

Tutti gli amici si mobilitano affinchè si riescano ad avere notizie di Andrea. La madre è disperata, ma vuole sapere suo figlio dove si trova e cosa starà facendo. Di seguito vi mostriamo la scheda del ragazzo, tratta dal sito della trasmissione ”Chi l’ha visto?":

Andrea De Innocentis

Sesso:M
Età:23(al momento della scomparsa)
Corporatura:esile
Statura:175
Occhi:azzurri
Capelli:biondi
Abbigliamento:Al momento della scomparsa indossava un cappellino nero, una camicia a fiori, un giubbino rosso da moto, pantaloni acetati, scarpe da ginnastica nere nike
Segni particolari:Segni in viso dell’acne giovanile
Scomparso da:Sala Consilina (Salerno)
Data della scomparsa:06/06/2010

 

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019