Salotto d’autunno a Castel San Lorenzo, un esperimento nel borgo della Valle del Calore

60
Infante viaggi

E’ dalla Valle del Calore, dal borgo di Castel San Lorenzo, nell’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni che prende il via “Salotti d’Autunno”, il progetto rete di Italia Emotional Way, movimento etico-culturale per lo sviluppo e la promozione dei territori. «L’iniziativa – spiega la progettista Mafalda Inglese – si realizza in un evento culturale durante un fine settimana autunnale per continuarsi con gli incontri del Salotto culturale permanente che la comunità locale alimenterà con lo studio delle tradizioni e della cultura del territorio. Una progettualità pensata per i singoli Comuni per una promozione territoriale, per il turismo di eccellenza alla ricerca di nuoveesperienze ed emozioni».

Il Salotto di Castel San Lorenzo è stato inaugurato sabato scorso (26 ottobre) nell’ambito delle attività di promozione territoriale messe in campo dall’amministrazione comunale, retta dal sindaco Giuseppe Scorza. «Ho accolto con piacere il progetto – aggiunge il primo cittadino – ritenendo siano un’occasione per vivere la stagione autunnale in un’ottica di incontri e confronto fra la comunità del paese ma anche con visitatori, autori, artisti ed artigiani provenienti da altri territori per riscoprire una cultura locale fatta di tradizioni, antiche storie e nuovi progetti. Una promozione del territorio che parte dalla riscoperta condivisa e comunicata delle proprie origini e noi ci siamo messi all’opera».

I futuri appuntamenti di intrattenimento e convivialità si svolgeranno il secondo e quarto sabato di ogni mese nell’antica Casa Comunale in Piazza Umberto I, nel centro storico del paese. Il clou si vivrà, quindi, nel week-end del 28 e 29 dicembre con l’evento “La cultura dell’olio”, in occasione dell’annuale festa dell’olio che popola vicoli e portoni dell’antica via Santa Maria. Sono previsti incontri in Salotto per ascoltare i contributi scientifici di docenti universitari ed esperti sulla tematica dell’olio affrontati da più punti focali, intermezzi di prosa e poesia, una sezione dedicata al patrimonio verde del territorio e mostre fotografiche e di pittura.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

«Castel San Lorenzo attende i visitatori con l’ospitalità caratteristica di un piccolo borgo che mette a disposizione la propria storia al ritmo di usanze che travalicano i tempi, – conclude Mafalda Inglese – dove si può ancora provare quella sottile sensazione di essere attesi con semplicità e allegria, accolti in un Salotto in qualche sera d’Autunno per ascoltare storie di ieri e di oggi, sorseggiando rigorosamente vino rosso delle vigne della Valle del Calore».

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl