San Giovanni a Piro, Celle di Bulgheria e Ispani: è la settimana dei ‘nuovi’ sindaci

di Luigi Martino

di Luigi Martino

Nel basso Cilento sono tre i comuni chiamate alle urne per il rinnovo del Consiglio Comunale. C’è da esprimere preferenze per sindaco e consiglieri. Per le elezioni comunali si vota domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Dopo tanti anni si torna a votare su due diversi giorni a causa dell’emergenza Covid, con l’obiettivo di ridurre l’affollamento all’interno dei seggi.

San Giovanni a Piro
Tre liste, 3.818 cittadini, 5 sezioni, 5.015 elettori. Bosco, Scario e San Giovanni a Piro, le due frazioni più il capoluogo sono chiamate alla conferma del sindaco o al cambio di guida dell’ente cilentano. L’avvocato Ferdinando Palazzo, attuale primo cittadino, prova ad ottenere consensi per dar vita al secondo mandato, questa volta con la lista ‘In Comune’. A sfidarlo c’è il collega Alberico Sorrentino, con ‘Liberi di scegliere’. La terza è una lista civetta con il candidato sindaco Giuseppe Sorrentino. 

Celle di Bulgheria
A Celle di Bulgheria i giochi sembrano quasi fatti. Gino Marotta aspetta solo di essere riconfermare. Non c’è nessuno a sfidarlo se non una lista civetta (anche qui) per evitare di non raggiungere il quorum e commissariare l’ente. La lista ‘In Comune 2020’ è formata da tanti giovani, tra cui assessori e consiglieri già in carica. L’altra lista, invece, vede candidata la professoressa Antonella Iuculano e sei consiglieri. Oltre Celle, logicamente, al voto è chiamata anche la frazione di Poderia per un totale di 1.968 cittadini e 2.239 elettori. Saranno due le sezioni, una per frazione. 

Ispani
Il Comune di Ispani è attualmente commissariato. Tre membri della maggioranza, infatti, qualche mese fa sono passati dall’altro lato del Consiglio Comunale e hanno quindi fatto ‘cadere’ il sindaco. Marilinda Martino (Uniti per crescere), però, ci riprova. Lei, tra l’altro presidente del Flag ‘I porti di Velia’, andrà a sfidare il suo ex vice sindaco, Francesco Giudice, candidato con la lista ‘Siamo Ispani’. Difficile capire in quale direzione è orientata la maggioranza dei cittadini del piccolo comune del golfo di Policastro. Sono 1.020 i cittadini di Ispani, con 1.356 elettori. Tre le sezioni. Capitello e San Cristoforo, invece, le frazioni.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019