San Giovanni a Piro, è ai domiciliari ma i carabinieri lo incontrano al bar

di Luigi Martino

Nella serata di ieri, giovedì, i carabinieri della stazione di San Giovanni a Piro, agli ordini del maresciallo Roberto Ricotta, hanno arrestato I.G., pregiudicato di 53 anni ritenuto responsabile del reato di evasione. Gli è costato caro il drink che voleva farsi al bar, I.G. era infatti da poco ristretto ai domiciliari per il reato di lesioni gravissime. I carabinieri, durante un controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari, non hanno trovato l’uomo all’interno della propria abitazione e, successivamente, lo hanno rintracciato nei pressi di un bar della zona, arrestandolo in flagranza del reato di evasione. L’uomo è comparso questa mattina davanti al gip del tribunale di Vallo della Lucania, che ha convalidato l’arresto effettuato dai carabinieri di San Giovanni a Piro, confermando nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019