Sant’Arsenio, 200 euro a commercianti e gestori ditte in difficoltà per il Covid

60
Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

Il comune di Sant’Arsenio guidato da Donato Pica con una delibera di giunta comunale ha disposto di «concedere ai titolari e gestori di ditte e degli esercizi commerciali un contributo straordinario una tantum di 200 euro cadauno da poter utilizzare a parziale copertura delle spese obbligatorie e necessarie a tutela della salute degli operatori e degli utenti». Un aiuto che l’amministrazione guidata da Donato Pica ha deciso di destinare a tutte quelle attività che a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus ed a seguito delle stringenti disposizioni Nazionali e Regionali vigenti in materia, si sono fermate e tanti esercizi aperti al pubblico hanno dovuto chiudere: una situazione che ha avuto ripercussioni negative dal punto di vista economico e sui livelli occupazionali.

  • Vea ricambi Bellizzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur