Sapri saluta Antonio Scarpitta, il pensionato travolto e ucciso mentre era in bici

1770
Infante viaggi

Si terranno oggi, domenica 8 settembre, alle ore 11, i funerali di Antonio Scarpitta, l’85enne, zio del sindaco di Camerota, rimasto vittima di un incidente a Sapri domenica 25 agosto e deceduto 9 giorni dopo in ospedale. La salma partirà proprio dal presidio medico dell’Immacolata per giungere in chiesa dove sarà celebrato il rito religioso.

L’incidente avvenne all’alba, a Vibonati. Scarpitta fu travolto da un’automobile guidata da un 45enne di Salerno. Il pensionato era in sella alla propria bicicletta e stava raggiungendo il cimitero. L’uomo al volante tentò la fuga ma fu bloccato e arrestato dai carabinieri della locale compagnia. In seguito fu anche trovato positivo all’alcool test e al droga test. Aveva bevuto e aveva assunto cocaina. Il 45enne si trova ai domiciliari a Salerno. Sul suo capo pendono varie accuse, tra cui lesioni, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanza stupefacenti. Il reato di omissione di soccorso, dopo la morte di Scarpitta, potrebbe aggravarsi in omicidio stradale.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl