‘Ndrangheta: 2 squadre di serie D poste sottosequestro

E’ di stamattina la notizia che il Sapri calcio e l’interpiana di Cittanova sono state sequestrate dalla guardia di Finanza di Reggio Calabria in collaborazione con i carabinieri. Le due squadre militano nella serie D girone I e sembra che insieme alla squadre, siano stati sequestrati beni per 190 milioni di euro. I beni, secondo l’accusa, sarebbero riconducibili alla cosca Pesce di Rosarno, che avrebbe utilizzato le due formazioni per accrescere il proprio consenso sul territorio. Il Sapri calcio al momento occupa una posizione di centro classifica.