• Home
  • Cronaca
  • Controllo del territorio, i carabinieri di Sapri arrestano un clandestino liberiano.

Controllo del territorio, i carabinieri di Sapri arrestano un clandestino liberiano.

di Federico Martino

Il 22 agosto 2010, alle ore 19.00 circa, a Sapri, personale della stazione carabinieri di Sapri, agli ordini del luogotenente Salvatore GARZANITI, ha tratto in arresto K.G., trentenne cittadino straniero, di nazionalità liberiana. Il fermato è stato trovato privo del permesso di soggiorno, quindi responsabile della violazione di cui all’art. 14, comma 5 quater, del D. Lgs. 286/1998 e successive modifiche ed integrazioni (T.U. delle disposizioni in materia di immigrazione).

Gli uomini della compagnia di Sapri, a seguito di controllo del territorio, eseguito nel corso di servizio perlustrativo finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina, intercettavano e controllavano il predetto, nel centro abitato di Sapri, dai successivi accertamenti condotti presso la banca dati, già risultava segnalato e gravato da ordine di espulsione dal territorio nazionale , emesso dal Questore di Cosenza, in data 30 luglio 2010.
Il soggetto è già pregiudicato, per reati in materia di immigrazione clandestina e contro la persona, che, con condotta recidiva e perdurante ha cercato nuovamente di eludere il controllo dei militari sapresi, che insospettiti dal suo atteggiamento, hanno reputato opportuno approfondire gli accertamenti.
Espletate le formalità, l’arrestato, su disposizione del procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Sala Consilina, cons. dott. Amato BARILE, veniva trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Sapri, in attesa della celebrazione del processo con rito direttissimo.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019