Scario, spiaggia Resima: le regole del Parco

Infante viaggi

di Luigi Martino

La spiaggia della Resima riapre dopo anni. La perla incastonata dell’area marina protetta della Masseta, nel comune di San Giovanni a Piro, è sottoposta a particolari vincoli dato l’alto pregio ambientale riconosciuto a livello internazionale. Il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, dunque, ha pubblicato, sul proprio albo pretorio, le regole alle quali i turisti e i barcaioli devono attenersi. Sono più o meno le normative valevoli per tutta l’area marina protetta che si estende fino a Camerota.  In particolare il Parco ha stabilito che sono 88 le persone che contemporaneamente possono sostare sulla Resima. Il carico antropico prevede una persona ogni 9,5 metri quadri. La spiaggia è di circa 842 metri quadri. La capitaneria di porto è tenuta a vigilare e far rispettare quanto stabilito dall’ente Parco. 

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur