• Home
  • Cronaca
  • Anziano malato di Alzheimer cade nel vuoto

Anziano malato di Alzheimer cade nel vuoto

di Luigi Martino

Dopo aver camminato per qualche attimo nel vuoto è caduto giù e per lui non c’è stato più nulla da fare. E’ questa la tragica fine di un pensionato di 73 anni, M. G. che abitava in via Velia ad Ascea Marina. L’uomo ieri sera verso le 20 è uscito dalla finestra della sua abitazione al terzo piano. Nessuno dei suoi familiari se n’è accorto. Il pensionato quasi inconsapevolmente ha iniziato a camminare su un pensilina vicino alla finestra. Ha fatto pochi passi e ad un tratto si è fermato: un vicino si era accorto del pericolo che stava correndo, era riuscito a richiamare la sua attenzione ed a convincerlo a tornare indietro. L’uomo però non ce l’ha fatta a restare in bilico su quella sospensione abbastanza instabile: è scivolato ed è caduto nel vuoto, facendo un volo di diversi metri. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi: il pensionato nonostante il volo nel vuoto era ancora vivo. Sono stati chiamati i carabinieri di Ascea ed immediatamente è arrivata sul posto un’ambulanza. Ma non c’era più nulla da fare. L’uomo è morto dopo qualche istante per le ferite riportate che erano tutte di una certa gravitá. Choc e commozione nel quartiere dove il pensionato era molto conosciuto. Il trambusto ha inevitabilmente richiamato l’attenzione di molti residenti della zona, alcuni dei quali sono scesi in strada per vedere che cosa era successo. Il medico legale ha effettuato un esame esterno del cadavere.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019