• Home
  • Sport
  • Colpaccio Ebolitana. Ci pensa Glifone allo scadere

Colpaccio Ebolitana. Ci pensa Glifone allo scadere

di Luigi Martino

Real Nocera-Ebolitana 0-1

Real Nocera: Montalbano 6.5, Prisco 6, Di Napoli 5.5, Caputo 6, Colletto 6.5, Giordano 5.5, Di Bonito 6 (34′ st D’Amico sv), Casale 6 (44′ st Falanga 4,5), Napodano 6, Di Libero 6, Hodza 5.5 (17′ st Longo 5.5). A disp.: Caso, Leccese, Alfano, Letterese. All. Montalbano 6

Ebolitana: Ragni 6.5, Piccirillo 6, Giudice 6, Sekkoum 6.5, Astarita 6, Nigro 6.5, Ramora 6.5, Toscano 5.5 (27′ st Schioppa sv), De Sena 6.5, Visciglia 5.5 (29′ st Gilfone 7), Pignatta 5 (46′ st Velotti sv). A disp.: Spicuzza, Maltese, Laureto, Di Matteo. All. Pensabene 7

Arbitro: Morreale di Roma 6

Marcatore: 45′ st Gilfone

Note: ammoniti Casale, Piccirillo, Visciglia, Astarita, Di Libero, Giordano, Caputo. Spettatori 500 circa, di cui 150 da Eboli

Cronaca della gara:

NOCERA SUPERIORE – Colpaccio dell’Ebolitana. I biancazzurri si aggiudicano il derby con il Real Nocera e in attesa degli impegni delle inseguitrici di domani, vanno in fuga: ora sono in testa a +4 sulla Forza e Coraggio. Ha deciso il match un gol di Gilfone al 90′: i rossoneri vengono così puniti dopo una partita che soprattutto all’inizio li ha visti padroni del campo. Nella prima mezzora, infatti, la squadra di Pensabene ha sofferto l’intraprendenza dei locali: al 6′ Napodano entra in area servito da Caputo e fa partire un fendente che si alza di poco sulla traversa; all’11’ tiro-cross di Giordano dal vertice destro, la palla termina sui piedi di Di Bonito che solo davanti al portiere riesce ad eluderne l’intervento, ma la sfera viene salvata sulla linea da un difensore dell’Ebolitana; al 26′ grande parata di Ragni che si distende in tuffo sulla punizione a girare di Hodza. Al 33′ si vedono finalmente gli ospiti: Ramora conquista una punizione e calcia in porta, Montalbano respinge, Visciglia irrompe ma Colletto salva in angolo.

L’Ebolitana acquisisce coraggio e va vicinissimo al vantaggio: al 41′ Giordano sbaglia il rinvio, ne approfitta Pignatta che prova a sorprendere Montalbano ma colpisce il palo. La ripresa parte con la capolista sempre più convinta dei propri mezzi: all’8′ Nigro vede Montalbano fuori dai pali e con un mezzo esterno prova il pallonetto ma la palla si alza di poco sulla traversa. Il Nocera riesce a rendersi pericoloso solo su calcio piazzato: al 17′ Di Bonito imbecca Giordano la cui zuccata termina sull’esterno della rete. Il finale è tutto di marca Ebolitana: al 30′ Casale sbaglia l’aggancio, il pallone viene intercettato da De Sena che ci prova dai 20 metri e la palla esce di poco. I biancazzurri premono e al 90′ trovano il gol partita: Falanga, entrato da poco, si fa soffiare il pallone da Ramora che apre sulla sinistra per Gilfone, la conclusione dell’attaccante si insacca nell’angolo basso alla sinistra del portiere. Passano altri due minuti e la capolista potrebbe raddoppiara: Giordano entra in contatto con De Sena e l’arbitro fischia un generosissimo rigore. Montalbano, però, respinge la conclusione di Ramora.Dopo quattro minuti di recupero la gara termina: l’Ebolitana passa a Nocera e va in fuga.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019