• Home
  • Sport
  • Sapri – Real Nocera è derby con la televisione

Sapri – Real Nocera è derby con la televisione

di Luigi Martino

Al di là dell’evento TV, però, Sapri-Real Nocera è una partita importante per due squadre che possono essere soddisfatte di quanto hanno ottenuto fin qui (il Sapri ancor più che i nocerini), ma che vogliono dare un ulteriore segnale di salute, migliorando così la classifica.

QUI REAL NOCERA – E’ consapevole dell’importanza della trasferta di Sapri Costantino Napodano, punta di diamante della squadra allenata da Montalbano: «Quello di domani – spiega il bomber – sarà un derby impegnativo, ma ce la metteremo tutta per mettere i bastoni fra le ruote al Sapri. Non vogliamo tornare a casa a mani vuote». Le parole di Napodano non sono casuali. Nell’ultimo impegno in trasferta, infatti, contro la Casertana, il tecnico del Real Montalbano si era detto deluso dall’atteggiamento remissivio di alcuni dei suoi al cospetto di uno stadio importante come il “Pinto”. Un errore che, Napodano ne è convinto, non si ripeterà domani. «Contro la Casertana abbiamo pagato lo scotto della prima trasferta realmente impegnativa, in un ambiente con il quale non era facile confrontarsi.

A Sapri però vedrete un altro Real, statene certi». Il Sapri però sta andando molto bene, ed ha appena aggiunto al suo “motore” un elemento importante come Angelo Somma. «Lo so bene – continua Napodano – Il Sapri è un’ottima squadra, ma l’arrivo di Somma cambia poco: con o senza di lui sarà una gara difficile, ma alla nostra portata». Insomma, l’atteggiamento di Napodano è quello giusto: da Sapri il Real vuole tornare con qualcosa in mano. «Meglio la vittoria – riprende lui – perché noi entriamo in campo sempre per vincere. Ma se alla fine dovesse arrivare un pareggio non sarebbe poi da buttare, visto che fra l’altro sarebbe il primo della stagione per noi». Meglio ancora se il pareggio arrivasse con un gol di Napodano. «Magari – conclude lui – sarebbe una bella soddisfazione per me, visto che in estate ero stato accostato al Sapri».

QUI SAPRI – Per strappare punti a questo Sapri, però, il Real Nocera dovrà impegnarsi davvero a fondo. La squadra di Pepe sta andando al di là delle previsioni della vigilia. Gli spigolatori arrivano a questo derby carichi come non mai. «Per noi è una partita importantissima – spiega l’allenatore del Sapri Pepe – Finora abbiamo fatto bene, ma vogliamo dare ulteriore continuità ai nostri risultati». Pepe non si fida del Real Nocera: «Loro hanno fatto bene contro l’Ebolitana la scorsa settimana, e anche nelle gare precedenti avevano evidenziato buone qualità. Inoltre a noi mancheranno Izzo e Mariniello, entrambi squalificati». Per due giocatori costretti a saltare il match, però, ce n’è uno, Somma, che da domani può vestire la maglia del Sapri. «E’ vero – riprende Pepe – Ma domani Somma verrà in panchina con me, poi vedremo a gara inoltrata se sarà il caso di mandarlo in campo. Noi continuiamo con la nostra politica, tutta tesa alla valorizzazione dei giovani: domani saranno ancora una volta sei gli under che manderò in campo». Una politica che sta dando ottimi frutti, ma Pepe tira il freno: «Guai a montarsi la testa; l’obiettivo resta la salvezza, vogliamo raggiungere i 43 punti al più presto, per poi provare a divertirci».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019